Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Il mutamento

Nel tempo che fu’stavo rannicchiato in un cantuccio, quando la mente era chiusa nell’unico mondo possibile la prigione, la luce penetrò fece breccia nel mio senso che decideva le vivande, ebbi un sussulto: la dolce proposta di mia Madre fu’ accolta, il mio corpo ricevette nutrimenti che ora elabora, si la mente È la prigione dell’ autismo. “ contributo autismo “ ( La ricerca ); si sono alternate tante correnti di pensiero adesso gli studi mettono in evidenza che essendo un disturbo neurobiologico l’ autismo possa essere trattato di conseguenza tale affermazione evidenzia il bisogno di studi specifici formazione che rivelino il funzionamento celebrale in autismo. Conclusioni dell’autore: In questo piccolo libro ho descritto la verità dell’ autismo Vissuto da protagonista quale io sono, cosa si può fare? Consentitemi di dire, esiste una volontà al cambiamento di una cultura che ponga al centro il rispetto della persona è la sua individualità, tutto è possibile se l’uomo crede in dio r